Nel rugby non può essere usata alcuna protezione rigida (vedi football americano)

Consigliati:

  • Paradenti: devono essere possibilmente conformati perfettamente alla dentatura dei bambini. Naturalmente, seguite le istruzioni indicate dal produttore del paradenti per adattarlo al vostro bimbo. In linea di massima le istruzioni da seguire sono: prima del primo uso immergere in acqua bollente il paradenti per 8-10 secondi, quindi fare aderire bene ai denti del bimbo e pressare con forza per modellarlo alla sua dentatura. In questo modo assicurerete una perfetta presa ed una protezione superiore.

Da valutare a seconda dei casi

  • Caschetto: in linea di massima i giocatori di rugby possono fare a meno del caschetto. Può essere utile in caso di protezioni dopo qualche precedente contusione. Le tecniche che verranno proposte negli allenamenti sono tutte impostate in modo che il capo del giocatore non sia coinvolto
  • Parastinchi: non indispensabili (non è il calcio). Può valere la stessa considerazione fatta per il caschetto.

Non consigliati:

  • Conchiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.