Gioco: meta del sostegno

Variante del gioco “abituale” per aiutare i giocatori, soprattutto i più giovani dell’importanza del sostegno sia in attacco sia in difesa.

Il gioco si deve svolgere con le regole del minirugby (senza mischie ne touch). La regola aggiuntiva molto semplice è: chi entra in meta non può far meta. Solo un compagno di squadra che riceve un passaggio da chi è già arrivato in meta può far meta.

Leggere qui per dettagli ulteriori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.