Gestione allenamento: gestione del gruppo (minirugby)

“I bambini e i ragazzi percepiscono quello che provi davvero. E, se non sono sentimenti positivi, se ne accorgono e te la fanno pagare. Sentono che li rifiuti probabilmente lo fai senza accorgertene, per paura della situazione nella quale possono metterti e loro, per paura di non essere accettati, si comportano male. Se li accetterai davvero e farai in modo che lo percepiscano, vedrai che le cose miglioreranno.”

viala professoressa Isabella Milani è online: “Quale può essere una giusta punizione per un bambino?”. 268°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.